Southafritaly

Info e viaggi Sud Africa Italia; News and travel South Africa Italy

Archive for June, 2012

Nuove controverse parole

kangoo cavesNell’attesa di capire se davvero i Brics (e quindi il Sudafrica) aiuteranno l’Europa (e quindi l’Italia) ad uscire dal guado, giugno registra movimenti importanti tra i due paesi in tema energetico. Gefran ed Enertronica hanno annunciato la realizzazione di uno stabilimento a Cape town per potenziare la filiera locale delle rinnovabili, ed in particolare per la realizzazioni degli apparati ‘inverter’ in cui proprio Gefran è specializzata. L’investimento prevede la realizzazione di una newco,   in armonia con la normativa sudafricana per il coinvolgimento di capitali e forze lavoro locali.

Contemporaneamente, sia a sopra che sotto l’equatore è cresciuto il dibattito intorno alla produzione energetica dagli shale gas. Ed è un dibattito frastagliato soprattutto per gli effetti collaterali che più parti sembrano ricollegare al fracking, una tecnica estrattiva peraltro messa al bando in vari stati (Francia, Bulgaria, anche New york a quanto pare) . Secondo queste fonti il fracking può esser causa di terremoti, e c’è chi lo ha messo in relazione con i recenti, tragici sconquassi in Emilia romagna.  Così c’è chi si preoccupa in Sudafrica (nel Karoo , la stessa regione destinata ad ospitare il supertelescopio Ska, dovrebbero partire a breve estrazioni a cura di Shell) ed in Italia (dove l’australiana European Gas limited starebbe puntando con le stesse attenzioni sulla Toscana meridionale).

 Ma il principio di precauzione come si applica in questi casi?

  • 0 Comments
  • Filed under: Italy-SA, business
  • Fracked toughs

    While waiting for the Brics (SA included) to know if they’ll help Europe (Italy included) to get out of the mud, in june we got something interesting about energy. Italian firms Getran and Enertronica announced they are willing to build a new establishment near Cape town to support SA renewable energies supplying, especially (Getran) by producing inverters. They’ll start a newco up, so to involve local capitals and workers.

    Meanwhile, above and below equator rumors about shale gas are growing. It is a controversial debate cause of fracking, the mining technique already banner by some states (France, Bulgaria, NY as it seems)  and related to earthquake, up to some scientists. Words calling worries for people in Southafrica (Shell seems willing to apply fracking in Karoo) and in Italy too (with European Gas Limited focused on southern Tuscany) .

    Just a question: how the precautionary principle  has to  get applied, in these cases?

  • 0 Comments
  • Filed under: Italy-SA, business