Southafritaly

Info e viaggi Sud Africa Italia; News and travel South Africa Italy

Il buon calcio come medicina

italia_slovakia_fan.jpgSette giorni dopo l’eliminazione del Sudafrica, cinque da quella dell’Italia. Il verdetto del campo resta duro da digerire, ma non abbiamo altra scelta. Guardare avanti, apprezzare il bel calcio di chi lo saprà dimostrare, fino al giorno della finale. E aspettare un futuro più vincente.

  • 0 Comments
  • Filed under: 2010, Italy-SA
  • Good soccer, and look ahead

    soweto_soc_fans_6.jpgSeven days after bafana’s defeat, five days after azzurri’s one. The sentence of the pitch is still hard to accept, but we have no choice but one: look ahead, get pleased by good soccer other teams will show until the final. And wait, for a winning future.

  • 0 Comments
  • Filed under: 2010, Italy-SA
  • L’orgoglio al risveglio

    bloemfontein_june_22.jpgAll’indomani dell’eliminazione dei Bafana Bafana il risveglio dei sudafricani è un risveglio all’insegna dell’orgoglio…tutto il Paese è infatti orgoglioso sei suoi “eroi” (come li ha definiti il quatidiano Sowetan), nonostante la squadra abbia terminato la sua avventura Mondiale.
    La mentalità della stampa sembra essere in linea con quanto dichiarato ieri dall’arcivescovo Desmond Tutu, premio Nobel per la pace nel 1993, che aveva detto “abbiamo perso ma abbiamo vinto. Il mondiale ha unito il Sudafrica”.
    Questo è il primo caso della storia dei Mondiali in cui la squadra che ospita l’evento non supera il primo turno, ma i tifosi non sembrano risentirne dal momento che il vero successo, nelle loro teste, è continuare ad ospitare la competizione fino all’11 luglio, catalizzando l’attenzione di tutto il Mondo!Trovo che tutto ciò sia stupendo, il calore e la passione con cui i sudafricani stanno vivendo questo mese che può cambiare il loro destino mi sorprende sempre più…e sono sicuro che assieperanno le tribune degli stadi anche se i loro begnamini non calcheranno più il terreno di gioco. La passione, la vivacità, i colori che stiamo imparando ad amare non si fermeranno certo quì!

  • 1 Comment
  • Filed under: 2010
  • I Bafana Bafana non superano il girone eliminatorio, nonostante la vittoria sulla Francia per 2-1. Escono comunque a testa alta, pur essendo la prima volta che la squadra del paese organizzatore non passa agli ottavi. Non hanno goduto di attenzioni particolari, come accaduto non di rado in passato, e possono recriminare su quel palo galeotto che a pochi minuti dalla fine dell’incontro ha negato loro la vittoria proprio sul Messico, che ha superato il turno per la differenza reti . (more…)

  • 0 Comments
  • Filed under: 2010, football
  • 75_savuruguay.jpgDire “Forlan” significa evocare periodi non belli della politica italiana, e certo da ierisera l’appellativo è ancor meno simpatico, visto il trattamento riservato ai Bafana. Detto questo, va riconosciuto che il numero 10 uruguagio si è decisamente imposto nel firmamento calcistico di giornata, primo vero attaccante del mondiale a sfoggiare uno spiccato senso del gol, più che mai in occasione dell’1-0. E’ lui la perla (amara) del giorno 6.

    The scorer named as a politician

    In Italy, Forlani is the name of a politician who ended his career in the worst way, involved in the big corruption case of early 90’s. With this history in our mind, is difficult to agree the success of a player named in this way… but anyway, the Uruguay’s number 10 expressed yesterday against Southafrica one of the best match seen til now in the championship, showing a real top scorer-sense. He’s the bitter-pearl of the day.  

    South Africa is rock. South Africa is cool

    from Johannesburg

    fifa-opening-concert-shakira.jpg “South Africa is cool”. With these words President Jocob Zuma welcomed people yesterday during the Opening Fifa Concert, the most important concert in the history of South Africa. An event without precedent in Soweto, a city developed as a township for black people during apartheid. The party took place in Orlando Stadium setting, where in 1976 a pacific student protest was suppressed by the racist government and became a massacre. In spite of that dark period and in spite of what journalists are writing in these days about South African criminality, yesterday there was a peaceful and amazing atmosphere. Whites and blacks hugged and kissed singing the songs. No danger, only enthusiasm. Also for the tourists: “You are welcome! Where are you from? Do you like South Africa?” they ask when they meet you. Zuma said: “I thank South Africans to have warmly welcomed people coming from all the world”.

    International stars e vip inflamed the crowd: 35 thousand persons. From Black Eyed Peas, with I got the feeling, to Alicia Keys with Empire state of mind.  Video and Fifa spot run on the screen: “1 goal, education for all”, “education fight poverty”…  Then she arrived. Shakira. Dancing ad only she can do in a Cavalli jumpsuit with black and white stripes, she song Waka-Waka, South African world cup hymn.

    The most acclaimed was Archbishop Desmond Tutu speech, Nobel prize in 1984: “I can tell you who will win the world cup. It is a great man. He is in Johannesburg and if we make a loud enough noise he will hear us: he is Nelson Mandela, Madibaaaaaa” he said in the rejoicing of the crowd and people enthusiastic screams. Everybody’s heart throbbed with joy. In few hours the real kick off.

  • 2 Comments
  • Filed under: 2010