Southafritaly

Info e viaggi Sud Africa Italia; News and travel South Africa Italy

Nuove controverse parole

kangoo cavesNell’attesa di capire se davvero i Brics (e quindi il Sudafrica) aiuteranno l’Europa (e quindi l’Italia) ad uscire dal guado, giugno registra movimenti importanti tra i due paesi in tema energetico. Gefran ed Enertronica hanno annunciato la realizzazione di uno stabilimento a Cape town per potenziare la filiera locale delle rinnovabili, ed in particolare per la realizzazioni degli apparati ‘inverter’ in cui proprio Gefran è specializzata. L’investimento prevede la realizzazione di una newco,   in armonia con la normativa sudafricana per il coinvolgimento di capitali e forze lavoro locali.

Contemporaneamente, sia a sopra che sotto l’equatore è cresciuto il dibattito intorno alla produzione energetica dagli shale gas. Ed è un dibattito frastagliato soprattutto per gli effetti collaterali che più parti sembrano ricollegare al fracking, una tecnica estrattiva peraltro messa al bando in vari stati (Francia, Bulgaria, anche New york a quanto pare) . Secondo queste fonti il fracking può esser causa di terremoti, e c’è chi lo ha messo in relazione con i recenti, tragici sconquassi in Emilia romagna.  Così c’è chi si preoccupa in Sudafrica (nel Karoo , la stessa regione destinata ad ospitare il supertelescopio Ska, dovrebbero partire a breve estrazioni a cura di Shell) ed in Italia (dove l’australiana European Gas limited starebbe puntando con le stesse attenzioni sulla Toscana meridionale).

 Ma il principio di precauzione come si applica in questi casi?

  • 0 Comments
  • Filed under: Italy-SA, business
  • scuola-ucodep.jpgDa due anni sono compagni di classe a distanza, grazie alle nuove tecnologie. Ora, per i ragazzi di cinque scuole toscane e di altrettante del Gauteng arriva il tempo degli esami; anche se, a dire il vero, non ci saranno rischi di bocciature. Sta infatti per giungere al termine il percorso di Netsafrica, il programma triennale di cooperazione decentrata sostenuto da Regione Toscana, Ministero degli Esteri ed Oxfam Italia (ex Ucodep) di cui abbiamo già scritto in passato. Pochi giorni fa a Castelfiorentino, provincia di Firenze, c’è stata la rassegna dei lavori svolti dalle cinque classi toscane che a partire dalla primavera 2009 hanno condiviso i compiti con i coetanei del Gauteng. Così a Castelfiorentino sono arrivati i ragazzi della “Colonna” di Arezzo, del “Pesenti” di Cascina, del “Portelli” di Loro Ciuffenna, del “Lazzeretti” di Arcidosso, oltre a quelli del locale “Enriques”. Cosa hanno sviluppato di buono, e cosa hanno fatto contemporaneamente i ragazzi sudafricani? Lo sapremo probabilmente a giugno, quando è prevista la conferenza finale del progetto.

  • 0 Comments
  • Filed under: Italy-SA
  • Il “bagno Toscana” di Cape town

    A proposito di Toscana e Sudafrica. Dalle parti di Cape Town, a Camps bay, esiste un fiorente stabilimento balneare chiamato “Tuscany beach”, dove in queste settimane stanno godendo il clou dell’estate australe. Stando al blog locale “Life is savage”, il “lido Toscana” di Cape Town è stato recentemente battuto all’asta per 20 milioni di rand (2,5 milioni di euro) e c’è chi teme per il suo futuro. Whaletales racconta invece che la scorsa primavera i barmen del Tuscany sono arrivati nella finale a 5 dell’Amarula cocktail finals, competizione che punta a trovare il cocktail-simbolo dell’ora del tramonto a Cape Town, necessariamente a base del tipico liquore chiamato Amarula.

  • 0 Comments
  • Filed under: Italy-SA, travel
  • Dal 2008, l’Italia – e la Toscana in particolare, ha un legame speciale con il Gauteng e l’Eastern Cape, due province del centro e del nord del Sudafrica. Un progetto chiamato “Netsafrica – rete tosco-sudafricana” viene portato avanti per sostenere la “cooperazione decentrata”, ovvero un modo per sostenere la collaborazione tra stati, istituzioni internazionali ed organizzazioni non governative (Ong), coinvolgendo anche soggetti non istituzionali. (more…)

  • 0 Comments
  • Filed under: Italy-SA, society
  • Ndebele women to paint in Italy

    florence1.jpgWhile Southafrica will be playing football, next june, in Tuscany (central region of Italy, whose main city is Florence) southafrican arts will exhibit. (more…)

  • 0 Comments
  • Filed under: 2010, Italy-SA
  • Mentre in Sudafrica si giocherà a calcio, in Toscana si darà spazio all’arte sudafricana. (more…)

  • 0 Comments
  • Filed under: 2010, Italy-SA
  • Un accordo istituzionale di cooperazione fra la Regione Toscana e la Regione di Limpopo, nel nord del Sudafrica. È stato questo il tema dell’incontro tenutosi ieri a Firenze fra il presidente della Regione Claudio Martini e una delegazione del Limpopo, guidata dal Governatore Sello Molato e della quale faceva parte l’ambasciatore della Repubblica Sudafricana a Roma Lenin Shope e l’assessore all’agricoltura Magadazi. (more…)

  • 0 Comments
  • Filed under: job, society